Migliori pentole per cucinare la paella: quali scegliere?

Se stai pensando di preparare una bella cenetta “caliente” spagnola con parenti e amici non può certo mancare la paella, piatto tipico della cucina valenciana. Innanzitutto devi procurarti gli ingredienti base come riso, carne, frutti di mare, verdure ed eventuali altri condimenti a seconda della variante, ma non sottovalutare la tipologia di pentola. La buona riuscita di una paella perfetta infatti dipende non solo dalla qualità degli ingredienti, ma anche dalla fattura della pentola con cui cucini. Durante la cottura i liquidi devono evaporare in maniera omogenea cucinando gli ingredienti a puntino, perciò la padella deve avere un fondo sottile ed i bordi bassi. Scopriamo quali sono le migliori pentole per cucinare la paella attualmente in commercio.

Migliori pentole per cucinare la paella: la Garcima 5020610

Tra le migliori pentole per cucinare la paella c’è la Garcima 5020610, una “paellera” di ottima fattura che abbina convenienza e prestazioni. Il modello è molto solido e resistente, caratterizzato da manici saldati al corpo capaci di resistere ad un utilizzo molto intenso. Uno dei punti forti della padella è la smaltatura che la rende anti-aderente, una caratteristica importante quando cucini alimenti così variegati. Asciugandosi al punto giusto la paellera crea una deliziosa crosticina ai bordi durante la cottura che esalta il sapore di ogni cibo. L’altezza dei bordi è minima mentre il diametro è piuttosto consistente, caratteristiche che ti permettono di cucinare in modo uniforme tutti gli ingredienti della paella.

Vaello 5436: la soluzione adatta alle cucine contemporanee

La Vaella 5436 col suo design elegante e raffinato si adatta perfettamente alle cucine contemporanee. Puoi cuocere la paella sia sulla fiamma diretta sia sui piani a induzione. La padella è completamente smaltata, mentre i manici sono di metallo e rivettati. È la scelta ideale per una famiglia media in quanto permette di preparare 3-4 porzioni. La struttura è robusta e consente di cuocere omogeneamente anche gli ingredienti più prelibati esaltandone il gusto.

La Ideal A-17: la paellera “extra-large” per tutte le occasioni

pentole paella ideal a17In occasioni di sagre o di feste con molti invitati ti consiglio la paellera La Ideal A-17, capace di “sfornare” in un solo colpo ben 85 porzioni. Il kit comprende anche un bruciatore necessario per le padelle giganti. La padella ha un diametro di 100 cm, è particolarmente robusta e si può maneggiare senza pericoli. Puoi preparare le porzioni mentre gli ingredienti bollono ancora sul fornello a gas dopo aver completato la cottura, così da mantenerne il calore ed il gusto.

Lacor 60141: la migliore per qualità/prezzo

La nostra carrellata sulle migliori pentole per cucinare la paella si chiude con la Lacor 60141, che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo. La padella è realizzata in acciaio inox smaltato quindi non teme l’usura del tempo, né la ruggine, né eventuali deformazioni causate dalla cottura. Il fondo non è molto spesso ma puoi migliorare la distribuzione del calore con un apposito spargifiamma. Sul fondo e sui bordi si forma una sorta di crosta che, dopo essere stata grattata, insaporisce ulteriormente la tua paella. La struttura non prevede alcun elemento di plastica, quindi puoi infilare la paellera tranquillamente anche nel forno per tenere la preparazione in caldo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *